Prevenire i residui di calcare

Prima di arrivare al rubinetto delle nostre abitazioni, l’acqua svolge il suo naturale percorso e si arricchisce di moltissime sostanze minerali che, in concentrazioni elevate, a seconda degli strati di roccia che attraversa, possono variare da zona a zona.

Essi sono i responsabili della formazione del calcare e di tutte quelle incrostazioni che creano danni ai nostri elettrodomestici che utilizzano l’acqua.
L’acqua con molto calcare viene definita dura proprio perché in essa c’è una concentrazione maggiore di sali minerali disciolti.

Lo strumento di cui oggi parliamo è l’addolcitore d’acqua che può essere visto come un filtro e serve per diminuire in maniera sensibile il calcare e di conseguenza la durezza dell’acqua.

I DANNI DEL CALCARE

Per comprendere a pieno quali sono i vantaggi dell’acquisto di un addolcitore d’acqua, vi basterà sintetizzare quali sono i danni causati dal calcare.
Chi vive in zone in cui la durezza dell’acqua è elevata si ritroverà spesso a riparare elettrodomestici guasti e tubature a rischio.

In particolare, il calcare può causare:

  • Guasti al filtro della lavatrice
  • Guasti alla resistenza della lavatrice o dello scaldabagno
  • Malfunzionamenti, su più livelli, alla lavastoviglie
  • Disfunzioni a qualsiasi elettrodomestico che usa l’acqua (come umidificatori, diffusori o ferri da stiro)
  • Aumento dei consumi
  • Infeltrisce i tessuti
  • Secca maggiormente pelle e capelli
  • Ostruzioni alle tubature con conseguenti problemi di pressione
  • Problemi alla caldaia e alla produzione di acqua calda
  • Perdite da elettrodomestici, di varia entità
  • Incrostazioni delle tubature, delle guarnizioni e delle filettature della rubinetteria
  • Ostruzioni alla rubinetteria
  • Ingiallimento delle porcellane del bagno

Se ti serve un addolcitore rivolgiti a noi! Contattaci subito!

Non perdere le nostre promozioni!

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato su tutte le ultime news e le nostre offerte esclusive.

Pin It on Pinterest

Condividi