Seleziona una pagina

Quanti litri d’acqua servono per produrre alimenti?

Secondo alcune ricerche e incrociando alcuni dati, ci sono molte diversità nel misurare l’impronta idrica per produrre un determinato alimento.
Cos’è un’impronta idrica? Approfondisci qui > https://goo.gl/yfm9US
1) Quanta acqua serve per produrre una lattina di Coca-Cola?
Risposta corretta: 200 litri. Più che al contenuto effettivo della lattina (solo 35 centilitri), a far lievitare l’impronta idrica di una lattina di bibita gassata è l’alto contenuto di zucchero, che incide notevolmente nella filiera produttiva. La Coca-Cola company, a dire il vero, dal 2007 collabora finanziariamente con il WWF per trovare forme più sostenibili di agricoltura (per esempio della canna da zucchero) e di produzione.

2) Una bella fiorentina al sangue da 3 etti costa 4.650 litri di acqua.

3) Per un contorno di patate arrosto che accompagnano la bistecca ce la caviamo con 25 litri
Quindi risulta davvero importante non sprecare acqua, una risorsa preziosa e limitata! È importante la consapevolezza di un consumo sano degli alimenti e di cosa ne consegue.
Avete mai pensato di trasformare il vostro rubinetto di casa in una fonte sana e sicura sempre a disposizione? Aiuta l’ambiente, abbatti i km di strada percorsi per il trasporto delle bottiglie di plastica da una parte all’altra della Penisola. Rivolgiti agli specialisti del settore acqua nella tua zona!
Ad Alessandria rivolgiti ad Acqua Maya!

Non perdere le nostre promozioni!

Rimani aggiornato su tutte le ultime news e le nostre offerte esclusive.



    Pin It on Pinterest

    Share This